In giro con pistola, passamontagna e giubbotto antiproiettile: due arresti

Intervento dei Carabinieri nel quartiere Carrassi

Sono due le persone arrestate durante un servizio di perlustrazione del Nucleo Radiomobile di Bari nei quartieri della città, si tratta di C.G. 48enne e D.B.G. 36enne, entrambi del capoluogo e noti alle Forze dell’Ordine.

Nel corso della notte, l’equipaggio di un’autoradio, percorrendo il quartiere di Carrassi, riconosceva due soggetti ben noti a bordo di una utilitaria. I due, dopo aver percorso alcune centinaia di metri, parcheggiavano l’auto e prendevano posto a bordo di un’altra vettura, una Ford Focus, parcheggiata nella pubblica via. Lo strano comportamento non sfuggiva ai militari, i quali decidevano di procedere a controllo dei soggetti. Quest’ultimi manifestavano subito insofferenza e nervosismo, inducendo i Carabinieri a voler approfondire il controllo, attraverso perquisizioni personali, successivamente estese ai due veicoli.

L’intuizione si rivelava subito esatta, atteso che, nel corso di tale attività venivano rinvenuti: 1 pistola calibro 7.65, con matricola abrasa ed in ottimo stato d’uso, completa di serbatoio contenente 5 proiettili; 1 giubbetto antiproiettile; 1 passamontagna; guanti in lattice; nonché un borsone contenente all’interno ricambio di indumenti e scarpe.

I due venivano tratti in arresto ed il materiale sottoposto a sequestro. La pistola, previa disposizione dell’Autorità Giudiziaria, verrà sottoposta ad accertamenti tecnico-balistici, finalizzati a comprendere se sia mai stata utilizzata in precedenza, per commettere azioni delittuose. Sono in corso accertamenti investigativi finalizzati a comprendere quale fosse l’azione criminosa che C.G. e D.B.G., si accingevano a porre in essere.