Sgominata intera squadra di pusher a Bitonto: 4 arresti, uno è minorenne

Rinvenuti dai Carabinieri ingenti quantitativi di droga

Un’intera squadra di pusher è stata sgominata dai Carabinieri della compagnia di Bitonto che hanno scoperto la base di spaccio di sostanze stupefacenti in una palazzina di via Spadolini, nella zona periferica della città.

In manette sono finiti quattro soggetti, di cui uno minorenne, che effettuavano l’illecita attività con un sistema ben organizzato di “addetti allo spaccio” e “pali” e cedevano la droga ad acquirenti provenienti anche da comuni limitrofi. I militari dopo aver accertato l’attività di spaccio sono intervenuti nella palazzina e i pusher, che hanno cercato di sottrarsi ai controlli nascondendosi anche sul tetto, sono stati bloccati e perquisiti. Uno di loro è stato trovato in possesso di un borsone nero con all’interno numerose dosi di droga corrispondenti a oltre 250 grammi di hashish, 130 grammi di marjuana e 27 grammi di cocaina, il tutto posto sotto sequestro.

I quattro pusher sono stati quindi condotti nella vicina caserma e dichiarati in arresto. Il minore è stato associato presso l’Istituto Minorile di Bari, mentre gli altri tre sono stati sottoposti agli arresti domiciliari, in attesa di giudizio.

Lascia un Commento