Occulta 100 dosi di droga in cucina: arrestato dai Carabinieri un 47enne

Rinvenuti e sequestrati 12 grammi di cocaina e 20 grammi di eroina

Nella serata di ieri, i Carabinieri di Bisceglie hanno arrestato un 47enne, già noto alle forze dell’ordine, in flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Grazie ad una semplice segnalazione che indicava ai Carabinieri un sospettoso via vai di persone, i militari hanno avviato servizi di osservazione, ai quali sono seguite perquisizioni personali e domiciliari.

Infatti in un’abitazione posta a pian terreno, nella disponibilità di un 47enne, già noto ai militari operanti, sono state rinvenute ben 100 dosi di sostanze stupefacenti confezionate con cellophane di colore rosso e blu, sicuramente per facilitarne la riconoscibilità in fase di spaccio al minuto. Complessivamente la droga sequestrata corrisponde a 12 grammi di cocaina e 20 grammi di eroina, per un valore, immessa sul mercato, di otre 4000 euro.

Il 47enne arrestato è finito così presso la Casa Circondariale di Trani a disposizione della competente Autorità giudiziaria, dovendo rispondere di detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti.