Al quartiere Japigia, un uomo di 40 anni con precedenti penali è stato denunciato per il reato di minacce aggravate e porto abusivo di armi; impugnando un coltello, ha minacciato una dona colombiana di 28 anni, dedita al meretricio, con cui nei tre anni precedenti aveva avuto una relazione sentimentale che la 28enne aveva deciso di troncare. La ragazza, irregolare sul territorio nazionale, dopo essere stata identificata è stata collocata presso una casa protetta.

Al quartiere San Paolo, un giovane di 25 anni con precedenti penali è stato sottoposto a controllo mentre viaggiava a bordo della propria moto. L’uomo è stato trovato in possesso di un telefono cellulare risultato essere provento di furto ed è stato denunciato per ricettazione.

A seguito di accertamenti, è emerso che il 25enne era sprovvisto di patente di guida e viaggiava a bordo di un motociclo privo di copertura assicurativa e con revisione scaduta. Per questo motivo è stato anche sanzionato per le violazioni alle norme del Codice della Strada.

In centro città, infine, un uomo di 31 anni è stato denunciato per inosservanza alle prescrizioni imposte dalla misura dell’avviso orale, cui era sottoposto. L’uomo, infatti, è stato trovato in possesso di un telefono cellulare, nonostante il divieto.