Tra i volti nuovi che il Bari 2019/2020 stava esibendo grazie al calciomercato invernale c’era quello di Karim Laribi. Arrivato in prestito dal Verona via Empoli, il centrocampista italo-tunisino ha messo insieme in 9 presenze in biancorosso due reti, importanti nella vittoria sul Picerno e nel pareggio di Terni, e due assist, entrambi nel 2-2 di Monopoli. Come per tutto il calcio, anche la stagione del 10 biancorosso si è fermata di colpo. Uno stop raccontato sui canali social del club.

Centrocampista con il vizio del gol, tre promozioni dalla B alla A con Sassuolo, Bologna e Verona in carriera, Laribi ha scelto Bari per ripartire e scrivere una pagina nuova della sua carriera dopo una sfortunata prima parte di stagione a Empoli, in B. Accettando il ritorno in quella C frequentata in Puglia, con la maglia del Foggia, e lontano da casa. Accanto a lui, in queste settimane di quarantena, c’è la sua dolce metà.

10 sulle spalle, 10 nei piedi. Da trequartista Laribi aveva trovato uno spazio fisso nel 4-3-1-2 di Vivarini, completando con Simeri e Antenucci un reparto offensivo da 32 reti in 3, senza pari nella categoria. Se e quando si ripartirà, Karim sarà di nuovo al centro del Bari. Con un chiodo fisso: la quarta promozione in carriera.

Il servizio.