Viola il divieto di avvicinamento: bitontino arrestato

Viola il divieto di avvicinamento: bitontino arrestato

Aveva condotte moleste nei confronti dell’ex moglie

10 giorni fa, a Bitonto, la Polizia di Stato aveva eseguito la misura cautelare di divieto di avvicinamento nei confronti di un cittadino bitontino; ieri l’uomo, per aver violato il divieto, è stato tratto in arresto dai poliziotti del locale Commissariato di P.S., in esecuzione di un provvedimento emesso dal Tribunale di Bari su richiesta della locale Procura della Repubblica.

All’uomo, che non aveva accettato la separazione ed aveva posto in essere una moltitudine di condotte moleste nei confronti dell’ex moglie, era stato imposto di non avvicinarsi a meno di 250 metri dalla donna; lo stalker, ignorando le prescrizioni, si è nuovamente recato nei pressi dell’abitazione della ex provando anche a contattarla più volte mediante messaggi e telefonate.