Rapina alla gioielleria del centro commerciale Santa Caterina: panico tra i clienti

Rapina alla gioielleria del centro commerciale Santa Caterina: panico tra i clienti

Rapinatori indossavano tute bianche armati con martelli e mazze

Fumogeni e spranghe, un’azione fulminea. È stata un’irruzione in piena regola quella che tre banditi, intorno alle 14, hanno messo a segno in una gioielleria del centro commerciale Santa Caterina di Bari.

Nel corso dell’assalto i tre malfattori, che indossavano una tuta bianca e avevano il volto coperto, avrebbero utilizzato alcuni fumogeni prima di sfondare le vetrine del negozio a colpi di spranga e fuggire con il bottino in corso di quantificazione. Inevitabile il panico fra i presenti, ma non sono stati esplosi colpi di arma da fuoco e non risultano né feriti, né persone minacciate.

Tempestivo l’intervento delle forze dell’ordine. Sono intervenuti i carabinieri e le unità della polizia locale, insieme con gli agenti della questura di Bari, a cui sono affidate le indagini.