A Bari, nella giornata di ieri, i poliziotti della Squadra volanti dell’UPGSP della Questura, in diverse attività, hanno denunciato due persone per porto di coltello proibito e per accensione ed esplosione pericolose aggravate.

Nel pomeriggio di ieri, in centro città, i poliziotti della volante di zona hanno fermato e controllato un 58enne barese pluripregiudicato; nelle fasi del controllo gli agenti hanno colto l’uomo in possesso di un coltello di genere proibito. Il coltello è stato sequestrato ed il pregiudicato è stato deferito all’Autorità Giudiziaria competente per il relativo possesso illegale.

A San Pasquale, in tarda serata, gli agenti della volante di zona hanno sorpreso un 29enne che con altre persone, rimaste ignote, aveva innescato, facendole esplodere, 3 batterie di fuochi pirotecnici. Il giovane è stato quindi indagato in stato di libertà per accensione ed esplosione pericolose aggravate perché in un luogo ove sia adunanza e concorso di persone.