I Carabinieri della Stazione di Valenzano, nella scorsa mattinata, hanno arrestato B.A.M., 46enne, e M.R. 41enne, entrambe valenzanesi che, all’interno della propria abitazione, detenevano sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

I carabinieri, nell’ambito di mirati servizi finalizzati al contrasto dei traffici illeciti di sostanze stupefacenti, con l’ausilio di una unità Cinofili dell’Arma, nel corso di una perquisizione domiciliare, hanno rinvenuto nella pronta disponibilità delle donne, occultati in un barattolo riposto in cucina, circa gr 12 di “hashish” e gr 3 di “cocaina” nonché materiale vario utile al confezionamento. La sostanza stupefacente e il materiale rinvenuto sono stati sottoposti a sequestro e le due operaie sono state arrestate e ristrette al regime degli arresti domiciliari.