Era una banda specializzata in furti notturni all’interno di abitazioni e garage. L’ultimo, la scorsa notte, per loro si è rivelato fatale. I carabinieri di Molfetta hanno identificato ed arrestato tre cittadini georgiani di età compresa fra i 25 ed i 36 anni. Sarebbero loro i responsabili di diversi furti avvenuti nelle ultime settimane all’interno di cantine e garage da dove venivano spesso rubate taniche di olio, attrezzi da lavoro, biciclette e molto altro.

I militari, dopo accurati appostamenti, hanno individuato proprio la notte scorsa i tre soggetti che hanno attirato la loro attenzione. Così è iniziato il pedinamento. Un’intuizione rivelatasi corretta.

I tre georgiani, infatti, a bordo della propria auto si sono diretti nel comune di Valenzano, parcheggiando il mezzo nei pressi di un complesso residenziale. Dopo circa tre ore sono tornati alla loro auto con due trolley, delle buste in nylon e oggetti vari, tutti caricati sul mezzo. Prima che potessero fare ritorno a Molfetta, i Carabinieri hanno deciso di intervenire bloccando i sospettati.

Perquisiti, i militari hanno quantificato tutto il materiale per un valore complessivo di circa 7.000,00 euro, di cui i tre georgiani non potevano giustificarne il possesso. Al termine delle formalità di rito sono stati condotti in caserma. La merce è stata restituita ai legittimi proprietari, mentre per i tre malviventi si sono aperte le porte del carcere di Bari.