Occupazione abusiva e pesce non tracciabile: multe e sequestri a Torre Quetta

Operazione di Carabinieri e Guardia Costiera. Elevati verbali per 1.500 euro

Carabinieri e Guardia Costiera hanno effettuato una serie di controlli nei locali della movida a Torre Quetta. Il blitz, eseguito nella serata di ieri, è il secondo effettuato dall’inizio dell’estate. I militari hanno così scoperto alcune irregolarità in due attività di somministrazione cibo. Così come riportato da Repubblica Bari, nello specifico, sono stati elevati verbali per 1.500 euro dopo la scoperta di 10 e 20 chili di pesce privo di tracciabilità. Durante il controllo, è stata riscontrata anche l’occupazione abusiva con sedie e tavolini, di uno spazio più grande rispetto a quello dato in concessione al locale in questione. Secondo quanto appreso, i controlli continueranno per tutta l’estate.