Nascondevano in un mobile di casa quasi 12 chili di marijuana etichettata con le diverse “fragranze” e suddivisa in buste sottovuoto e barattoli. E’ quanto scoperto dai Carabinieri nel quartiere “Libertà” di Bari dove è finita in manette una coppia di fidanzati, entrambi 28enni.

I militari dopo aver notato un sospetto via vai dall’abitazione della coppia hanno deciso di intervenire per una perquisizione. I ragazzi, con i carabinieri alla porta, hanno tentato di prender tempo evitando di farli entrare e chiamando subito il legale di fiducia. La perquisizione ha però confermato i sospetti dei Carabinieri che hanno trovato in un mobile quasi 12 kg di marijuana suddiviso in varietà, 24 grammi di hashish, bilancini per la pesatura della droga e attrezzatura per il suo confezionamento, oltre a documentazione contabile relativa all’attività di spaccio. I due, lei del tutto incensurata e lui con un piccolo precedente di polizia, sono stati così arrestati in flagranza per il reato di detenzione spaccio di stupefacenti.