Il mare di Bari diventa “fluo”: scoperti sversamenti di un cantiere

Il mare di Bari diventa “fluo”: scoperti sversamenti di un cantiere

La segnalazione del Comitato Salvaguardia Zona Umbertina a Largo Adua

Liquidi ‘fluo’ invadono lo specchio d’acqua antistante largo Adua. La denuncia viaggia su Facebook e porta la firma del ‘Comitato Salvaguardia Zona Umbertina’. L’allarme, lanciato già nel pomeriggio di ieri dal presidente del comitato Mauro Gargano, questa mattina è stato raccolto anche dalla Capitaneria di Porto di Bari.

«Questa mattina – si legge nel post che accompagna la videodenuncia – sono nuovamente intervenuti in loco gli uomini della Capitaneria ed hanno eseguito verifiche per individuare cause, provenienza e responsabilità degli sversamenti». Quello di questa mattina è il terzo episodio documentato dai residenti della zona in poco più di due settimane.

Lascia un Commento