Cocaina, hashish e marijuana nel sottotetto di casa: in manette un 22enne

Operazione dei Carabinieri di Bitonto che hanno perquisito l’abitazione nel centro storico

Uno spacciatore di 22 anni è stato arrestato dai Carabinieri a Bitonto nel centro storico. T.V., vecchia conoscenza dei militari, era da tempo nel mirino degli investigatori che hanno deciso di effettuare una perquisizione nella sua abitazione: una volta entrati in casa, hanno notato che il giovane era agitato ed era appena sceso dal terrazzo, destando così sospetti inducendo gli investigatori a eseguire un controllo nel sottotetto dell’abitazione.

In quest’ultimo posto, sono stati rivenuti, materiale per il confezionamento della droga, un bilancino di precisione, 242 bustine di marjuana per un peso complessivo di 370 grammi circa, 2 panetti di hashish per un peso complessivo di 200 grammi, 32 dosi della stessa sostanza stupefacente, già confezionate per un peso di 60 grammi; c’erano anche 85 dosi di cocaina per un peso complessivo di 40 grammi e la somma di 1400,00 euro in contanti, ritenuta il provento dell’attività illecita, oltre a bigliettini con cifre e nomi riferiti ad acquirenti. Il giovane pusher è stato rinchiuso nel carcere di Bari.