Aggredisce prima la convivente e poi i poliziotti: arrestato 41enne

Gli agenti sono intervenuti nel quartiere Madonnella

A Bari al quartiere Madonnella, i poliziotti della Squadra Volante dell’UPGSP della Questura di Bari hanno arrestato un barese, 41enne pregiudicato, resosi responsabile di resistenza, lesioni, oltraggio e minacce gravi a Pubblico Ufficiale.

L’equipaggio della volante di zona era intervenuto per sedare un litigio tra conviventi a seguito di una segnalazione giunta al 113. Gli agenti, appena entrati all’interno della dimora, sono stati immediatamente aggrediti fisicamente dall’uomo che, accecato dall’ira, aveva già devastato tutte le suppellettili e messo in subbuglio l’abitazione; la convivente ha riferito ai poliziotti che il litigio era sorto a seguito di divergenze relazionali.

Sul posto è giunto personale del 118 che ha trasportato l’aggressore, in evidente stato d’agitazione, presso il pronto soccorso del policlinico ed ha prestato le cure del caso ai poliziotti per lievi traumi subiti a seguito dell’aggressione. L’uomo è stato arrestato e messo a disposizione della Autorità Giudiziaria.