Tre sale operatorie, ambulatori chirurgici attrezzati, nuovi spazi per la degenza. Apre, al termine dei lavori di adeguamento, il nuovo padiglione di Oculistica del Policlinico di Bari.

L’edificio ospita al primo piano il blocco operatorio, dotato di tre sale e tre ambulatori chirurgici con corridoi sterili, percorsi di uscita sporco separati, aree di sterilizzazione e un nuovo accesso attraverso l’ascensore montaletti. Al secondo piano, invece, sono pronte le stanze per i ricoveri: a partire da oggi sono attivi 6 posti letto a cui, da lunedì 22 febbraio se ne aggiungeranno altri 8 per un totale di 14 posti letto. “La nuova sede della clinica di Oculistica, con ambienti ampi e attrezzature moderne, rappresenta un importante traguardo, atteso da anni, per tutto il Policlinico di Bari”, commenta il commissario straordinario del Policlinico di Bari, Vitangelo Dattoli. “Grazie alle nuove sale operatorie sarà possibile potenziare l’assistenza sanitaria accorciando i tempi di attesa per gli interventi”, conclude.

“Finalmente dopo tanti anni e dopo lo stop legato al Covid sono terminati i lavori delle sale operatorie della clinica Oculistica, stiamo richiamando tutti i nostri pazienti che hanno aspettato mesi per avere una data di intervento, riusciremo a smaltirli tutti nei prossimi mesi”, aggiunge il professor Gianni Alessio, direttore dell’unità operativa di Oftalmologia universitaria.