Nel primo pomeriggio di ieri una pattuglia della Stazione Carabinieri di Toritto ha denunciato a piede libero un 42enne con piccoli precedenti e un 37enne, entrambi cittadini extracomunitari, per tentato furto.

Nel corso di uno specifico servizio svolto nelle aree rurali del territorio e finalizzato a contrastare i reati in danno di agricoltori, in un fondo agricolo, in Contrada Salvella, i Carabinieri hanno sorpreso i due mentre erano intenti a raccogliere da terra delle olive.

Al sopraggiungere dei militari ne avevano già raccolto e riposto in diversi sacchi quasi una tonnellata. È bastato pochissimo ai militari per accertare che il tutto stesse avvenendo all’insaputa del proprietario del terreno. A quel punto il raccolto veniva immediatamente recuperato e restituito al legittimo proprietario, mentre per i due, una volta identificati, oltre la denuncia a piede libero è scattata anche la sanzione amministrativa per il mancato rispetto delle norme anti-Covid atteso, peraltro, che uno veniva dalla provincia di Potenza e l’altro dalla provincia di Taranto.