Controlli finalizzati al contenimento della diffusione del COVID-19 a Polignano a Mare, che hanno portato i Carabinieri a compiere due arresti in due distinte attività.

In via Sarnelli una pattuglia di militari della Stazione locale ha proceduto al controllo di un 35enne del luogo. Lo stesso, avendo assunto un atteggiamento sospetto, è stato sottoposto ad una perquisizione veicolare  e personale nel corso della quale i carabinieri hanno rinvenuto e sottoposto a sequestro 100 grammi di eroina. La perquisizione è stata poi estesa anche alla sua abitazione, all’interno della quale è stato rinvenuto e sequestrato un bilancino di precisione e materiale vario per il confezionamento delle dosi. Per il 35enne sono scattate così le manette e su disposizione della competente A.G., è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

In un’altra circostanza, i militari dello stesso reparto hanno eseguito una perquisizione domiciliare a carico di un 41enne del luogo, trovandolo in possesso di 13 dosi di cocaina, in totale 6 grammi, e di materiale per il confezionamento dello stesso stupefacente, il tutto sottoposto a sequestro. Anche per quest’ultimo, tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, la competente A.G. ha disposto gli arresti domiciliari in attesa di giudizio.