Il Team Altamura cade in terra campana: vince 2-1 il Gladiator

Dorato manca la rete dal dischetto per il possibile pareggio all’82’

Esordio amaro per il Team Altamura in terra campana. I ragazzi di mister De Felice cadono con il punteggio di 2-1 contro il Gladiator. Le reti locali arrivano nei primi minuti delle due frazioni di gioco, i pugliesi reagiscono sul 2-0 con Tedesco, poi sprecano dal dischetto la palla del possibile pareggio con Dorato.

Nel primo tempo il Team Altamura parte bene con Casiello che decide di fare tutto da solo, trova una prateria, conclusione violenta che sfiora la traversa. Ma è solo un’illusione. Al 6’ azione insistita di Di Paola che mette il panico alla difesa, pallone allontanato sui piedi di Ziello che lascia partire un tiro di assoluta potenza e precisione. E’ vantaggio per il Gladiator che mette subito la partita sulla strada giusta. La reazione dell’Altamura arriva sempre dai piedi di Casiello, sfera a lato. Ma i pericoli arrivano ancora una volta da Di Paola che sfonda sempre da sinistra, palla sui piedi di Di Pietro che lascia partire un destro secco sulla traversa. Raddoppio solo sfiorato. Il Team Altamura non riesce a trovare il pareggio ed il primo tempo va in archivio sull’1-0 per i padroni di casa.

Nella ripresa ancora Gladiator sugli scudi con la combinazione tra Di Finizio e Di Paola che lascia partire il destro, Guido mette in angolo. All’8’ i padroni di casa sorprendono la difesa altamurana: Di Sorbo scatta in posizione regolare sul filo del fuori gioco, scarta Guido e mette dentro la palla del 2-0. Match ipotecato già ad inizio ripresa. Pugliesi che stentano a reagire e concedono la conclusione ancora una volta a Ziello, Guido controlla senza problemi. Al 22’ il Team Altamura riapre improvvisamente il match con il calcio di rigore concesso per fallo in area. Dal dischetto si presenta Tedesco che non sbaglia e accorcia le distanze portando il risultato sul 2-1. Di Finizio potrebbe chiudere i conti con una conclusione terminata solo a lato, mancando così la terza rete. I pugliesi ne approfittano per provare a punire la squadra di casa. 36’, fallo su Tedesco in area, ancora calcio di rigore. Questa volta dal dischetto c’è Dorato che si fa ipnotizzare da Zagari, che si tuffa bene e salva il risultato. Non c’è più tempo, il match termina 2-1 per il Gladiator. E’ tempo invece di rimpianti in casa Team Altamura.