La merce, carne di prima qualità e dolci siciliani, rischiava di rimanere nelle celle frigorifere. Per questo la famiglia Attolico, ristoratori di Bari, ha deciso di dare tutto in beneficenza. Il cibo, per circa 50 persone, è stato consegnato stamattina alla mensa di Santa Chiara che lo utilizzerà per i pasti per i bisognosi. “Abbiamo pensato – dice Donato Attolico, titolare con la famiglia della braceria Mangiafuoco – che questa fosse la cosa più giusta da fare”. Il ristorante, a causa del Covid, è stato costretto a chiudere.