Verifiche in corso alla clinica di Medicina Interna «Frugoni» sui valori di legionella nell’acqua: lo comunica il Policlinico di Bari. Al momento non c’è nessun caso ma per precauzione 6 pazienti sono stati trasferiti. A seguito dei controlli effettuati sulle acque dei reparti «è stato necessario – spiegano dal Policlinico di Bari -avviare degli approfondimenti. Le verifiche incrociate di Arpa e Policlinico di Bari, infatti, riportano valori di legionella differenti e proprio sui valori anomali è necessario svolgere ulteriori esami. Onde evitare rischi per i pazienti, in via precauzionale, dunque, sono stati avviati interventi tecnici sull’impianto idrico: le procedure, tuttavia, non possono essere eseguite in presenza di degenti». I 6 pazienti ricoverati saranno ricollocati all’interno di altri reparti. «È opportuno evidenziare che non ci sono in reparto casi di legionellosi tra i pazienti e che l’intervento di manutenzione viene svolto a scopo preventivo», concludono dall’ospedale.