Ieri mattina, un Carabiniere originario di Putignano, libero dal servizio, accortosi di un furto in atto presso l’abitazione della madre, è intervenuto riuscendo a mettere in fuga i ladri, catturandone uno.

Erano le 09,30 circa quando il militare ha udito le grida della madre provenire dalla propria abitazione dove vi erano due ladri che si erano introdotti dopo aver forzato una porta d’accesso posteriore. I due una volta scoperti si sono dati alla fuga dal retro inseguiti però dal militare che dopo un breve inseguimento è riuscito a bloccarne uno.

L’uomo, un 54enne censurato, di Bari San Paolo, ha cercato insistentemente di divincolarsi ma è stato definitivamente bloccato grazie all’arrivo sul posto di una pattuglia della locale Stazione Carabinieri che era stata allertata dalla proprietaria di casa. Durante queste fasi il militare inseguitore ha riportato lievi contusioni. Il complice del malvivente è riuscito a darsi alla fuga a piedi.

Il successivo sopralluogo ha permesso di rinvenire e sottoporre a sequestro l’autovettura Volkswagen UP, utilizzata dai malfattori, risultata rubata nello scorso anno in Conversano e numerosi attrezzi da scasso. Il 54enne, quindi, è stato arresto per rapina impropria, resistenza a pubblico ufficiale, ricettazione e lesioni personali, e su disposizione dell’A.G. è stato sottoposto agli arresti domiciliari. Sono tuttora in corso le indagini da parte dei Carabinieri finalizzate all’identificazione del complice.