Nel pomeriggio di sabato i Carabinieri di Bitonto e di Palo del Colle, hanno arrestato due giovani bitontini, di 23 e 24 anni, che avevano appena perpetrato una rapina all’EUROSPIN di Palo del Colle.

Tutto è iniziato alle 13:00 circa, quando i due giovani malfattori sono giunti al supermercato EUROSPIN di Palo del Colle, a bordo di un ciclomotore di colore bianco, e , dopo aver minacciato il personale addetto, sono riusciti ad asportare le due casse del supermercato.

Un giovane avventore, vista la scena, ha ostacolato la fuga dei due rapinatori i quali hanno abbandonato sul posto sia lo scooter a loro in uso che le due casse appena sottratte, fuggendo a  piedi per le campagne limitrofe.

A questo punto i due, prima si sono introdotti in un appartamento poco distante dal precedente luogo della rapina dove hanno rubato un telefono cellulare e denaro contante pari a 35,00 euro, dopodiché hanno rubato due biciclette per rientrare nel paese di origine, percorrendo la sp 119.

I carabinieri di Palo del Colle che nel frattempo sono giunti presso l’EUROSPIN, hanno ricostruito immediatamente la dinamica della rapina e raccolto subito i primi elementi utili per la ricerca dei due malfattori. I militari della Stazione di Bitonto, appena hanno ricevuto la nota della rapina, immediatamente hanno avviato le ricerche dei soggetti, percorrendo la citata arteria di collegamento fra i due paesi, dove hanno incrociato i due in bicicletta, sottoponendoli ad un controllo.

Da una serie di accertamenti effettuati nei confronti dei due giovani, in diretto contatto con i colleghi di Palo del Colle, nonché dalla ricostruzione fatta dai rapinati e dalla visione delle telecamere di videosorveglianza, i carabinieri di Bitonto, quindi, su disposizione dell’A.G., hanno arrestato i due rapinatori e li hanno accompagnati presso la casa circondariale di Bari.