Furto di 400 kg di materiale ferroso nella zona industriale: arrestato 47enne barese

L’uomo è stato sorpreso dai Carabinieri. E’ caccia al complice

E’ stato beccato dai Carabinieri mentre rubava materiale ferroso all’interno della sede dismessa dell’ex Manifattura dei Tabacchi, in via fratelli Philips, nella zona industriale di Bari, per questo motivo un 47enne barese, con precedenti specifici per reati contro il patrimonio, è stato arrestato con l’accusa di furto.

I militari, intervenuti in zona, sono stati attirati da alcuni rumori sospetti provenienti dal capannone. Una volta entrati per effettuare un controllo, hanno quindi sorpreso due uomini che, servendosi di una smerigliatrice elettrica alimentata da un gruppo di continuità, stavano tagliando e accatastando canalette porta cavi in acciaio, scossaline in lamiera zincata e ringhiere per oltre 400 chili di materiale ferroso.

Uno dei due ladri, alla vista dei carabinieri, è riuscito a fuggire facendo perdere le proprie tracce. Il 47enne, invece, è stato bloccato, arrestato e sottoposto ai domiciliari in attesa di giudizio. I 400 chili di ferro, quindi, sono stati restituiti al legittimo proprietario, la smerigliatrice e il gruppo elettrogeno sono stati posti sotto sequestro. Sono in corso indagini volte a identificare e rintracciare il complice in fuga.

Lascia un Commento