Natale 2019: un mese di festa tra le strade di Bari

Natale 2019: un mese di festa tra le strade di Bari

A San Nicola accensione albero piazza Ferrarese, poi il Villaggio

Anche quest’anno le feste di Natale dureranno un mese nelle strade di Bari: inizieranno infatti la sera del 6 dicembre, il giorno di San Nicola, con l’accensione del grande albero nella centralissima piazza del Ferrarese, per proseguire con il ricco cartellone di eventi organizzati dall’amministrazione comunale con Amgas Srl. Novità nell’allestimento della tradizionale piazza, tra luci e arredi natalizi, con grandi lanterne sonore di oltre due metri, cuscini da giardino, proiezioni di colore blu sugli edifici e fiocchi di neve simili ai rosoni delle chiese.

Tra musica e poesie, quest’anno anche i cittadini potranno contribuire alle proiezioni: dal 7 dicembre al 6 gennaio, sarà possibile vedere dalle 19 alle 23 i propri messaggi di auguri tra fiocchi di neve e rosoni. L’8 dicembre si entra nel vivo con l’inaugurazione del Villaggio e della Casa di Babbo Natale in piazza Umberto, quartier generale del programma dedicato ai piccoli, dove ci saranno spettacoli, laboratori, giochi e sarà allestita una biblioteca con animatori vestiti da elfi per leggere favole ai bambini, da Babbo Natale per ricevere lettere dei bambini e farsi foto, o da altri personaggi fiabeschi.

Quattro i concerti previsti in piazza del Ferrarese, due serali e due mattutini il 24 e 31 dicembre, mentre in piazza Umberto strumenti musicali di grandi dimensioni faranno da scenografia a performance di tamburi Taiko (ispirati al cartone Mulan) o di piano jazz (Aristogatti); per le vie dello shopping, suonerà una street band di 20 elementi con divise rosse, a mo’ di Schiaccianoci. Tornano poi i mercatini in via Venezia e in piazza Mercantile con prodotti tipici locali o artigianali e natalizi, tra presepi e giocattoli.

La riapertura del Teatro comunale Piccinni costituirà inoltre un’anteprima speciale il 5 dicembre, con la grande festa cittadina: alle 18 l’orchestra e il coro del Teatro Petruzzelli daranno il via alla due giorni gratuita, aperta a tutti, poi la sera musica jazz e il giorno successivo con le orchestre del Conservatorio Piccinni e della Città metropolitana di Bari, e le pièce di Eduardo De Filippo interpretate da attori baresi.