Distrugge vetro dell’auto di turisti per commettere un furto: arrestato 56enne

Distrugge vetro dell’auto di turisti per commettere un furto: arrestato 56enne

Si tratta di un pluripregiudicato barese sorpreso dagli agenti della Polizia di Stato

Nella tarda mattinata di ieri sul lungomare di Bari, nel tratto prospiciente il Borgo Antico, è stato arrestato Mario RANA, 56enne pregiudicato barese, per i reati di tentato furto aggravato, ricettazione, possesso di oggetti atti ad offendere, possesso di chiavi e grimaldelli e resistenza a pubblico ufficiale.

I poliziotti della Sezione Falchi della Squadra Mobile hanno notato un uomo che, con fare sospetto, si aggirava tra le auto in sosta tentando di scrutare al loro interno, presumibilmente alla ricerca di denaro ed oggetti di valore. Seguito a distanza, è stato bloccato quando, dopo aver individuato un’autovettura con targhe straniere parcheggiata in Largo Ruggiero il Normanno, ha estratto dalla propria tasca un cacciavite, ha calzato un guanto con protezione gommata e ha tentato di infrangere il cristallo del veicolo.

Accortosi dell’arrivo dei poliziotti, nel tentativo di sottrarsi all’arresto, il 56enne ha opposto resistenza e ha minacciato gli agenti che, tuttavia, lo hanno ammanettato e perquisito; agganciati alla cintura dei pantaloni, i poliziotti hanno rinvenuto e sequestrato un coltello da cucina con lama di 20 cm e due cacciavite. In una tasca del giubbotto è stato rinvenuto un dispositivo telepass, precedentemente asportato da un’altra auto in sosta. L’arrestato è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari.