Gambiano con sospetta tubercolosi fugge dall’ospedale: ritrovato a Bitonto

È stato rintracciato e sottoposto agli accertamenti. Non c’è rischio epidemia

Era ricoverato nel reparto malattie infettive dell’ospedale Vittorio Emanuele II di Bisceglie per una sospetta tubercolosi ed aveva deciso di fuggire via, facendo perdere le sue tracce. Immediatamente, sono partite le ricerche da parte dei Carabinieri di Trani, che si sono concluse questa mattina nella nostra città, dove l’uomo è stato rintracciato presso il suo domicilio dai Carabinieri della stazione di Bitonto guidati dal maresciallo Roberto Tarantino.