È un Bari coast to Costa: «Non vedo l’ora di esordire al San Nicola»

Continuano gli allenamenti del club biancorosso

Nel Bari grandi firme che sta nascendo sotto la guida di Giovanni Cornacchini, Filippo Costa, per tutti Pippo, è uno dei nomi da cerchiare in biancorosso. Il laterale sinistro di difesa, arrivato dalla Spal via Napoli, per sposare il progetto della famiglia De Laurentiis ha salutato la Serie A e ha accettato di ripartire dalla Serie C. Sin dai primi passi in amichevole, Costa ha messo in chiaro le cose: tra i leader del Bari 2019/2020 c’è anche il suo nome. Garanzia: tanta corsa a tutta fascia.

La prima conferenza ufficiale da calciatore del Bari è stata utile a Costa, che in rete qualche tifoso baincorosso ha scherzosamente paragonato per progressione e piede al brasiliano Douglas, quasi omonimo e stella della Juventus, anche per fare chiarezza sul soprannome che lo accompagna sui social: su Instagram per tutti è Pippo Gufetto

Sul campo intanto il Bari, che continua a pensare a Karamoko Cissè per l’attacco e valuta i sondaggi per Simone Simeri, prepara la prima uscita ufficiale. Domenica 11 agosto al San Nicola arriverà la Paganese per il primo turno di Coppa Italia Lega Pro. Costa non vede l’ora di esordire davanti al suo nuovo pubblico.

Il servizio con l’intervista.