Operazione “Sottovuoto”: sgominato sodalizio dedito allo spaccio di droga

Due pregiudicati sono finiti in manette. Rinvenuti oltre 17 mila euro in contanti

I Finanzieri della Compagnia di Altamura hanno eseguito due ordinanze di custodia cautelare ai domiciliari nei confronti di due pregiudicati altamurani per produzione, traffico e detenzione di sostanze stupefacenti.

L’indagine, denominata “Sottovuoto” durata oltre un anno, ha consentito di individuare un sodalizio composto da cittadini italiani ed albanesi, dedito allo spaccio di hashish, marijuana e cocaina nel comune di Altamura.

In totale sono sette le persone indagate per le quali sono state disposte numerose perquisizioni che hanno consentito di pervenire e sequestrare mezzo chilo di hashish, 64 grammi di cocaina, 244 grammi di marijuana, 3 telefoni cellullari, 17.200 euro in contanti e 4 telefoni cellulari.