Lonely Planet incorona Bari fra le mete europee del turismo 2019

È l’unica città in Italia rinata negli ultimi 10 anni

E’ Bari la città italiana scelta da Lonely Planet tra le migliori destinazioni in Europa del 2019. Questo secondo ‘Best in Europe 2019’, la classifica delle 10 destinazioni europee da non perdere pubblicata dalla guida, che rappresenta una istituzione nel mondo, con una motivazione ben precisa: “Dalla città portuale un tempo malridotta che sorge sul tallone d’Achille italiano, si gode la rinascita avvenuta nel corso di un decennio. Il rinnovato centro storico è il cuore, i negozi chiusi sono diventati ristoranti a conduzione familiare dove le nonne cucinano piatti di orecchiette in graziose piazze. Sono stati riaperti anche gli spazi culturali, dall’elegante Teatro Piccinni agli storici alberghi, già destinati all’oblio, come l’Oriente, il Teatro Margherita, costruito su palafitte in stile art nouveau, oggi riadattato a straordinario spazio artistico. Grazie ad una vivace vita notturna, all’aumento della sicurezza per le strade e alle spiagge più pulite, Bari sta tornado alla ribalta”.

Entusiasta e soddisfatto il sindaco Antonio Decaro. Con un lungo post su Facebook ringrazia in primo luogo i concittadini che “ogni giorno, rispettando e amando la loro città, hanno contribuito a trasformarla da anonimo capoluogo di provincia, di cui non si conosceva bene nemmeno la posizione sulla cartina geografica, a una grande star del turismo internazionale”.