Primarie Pd, domenica 3 marzo in Puglia attesi 70mila

Primarie Pd, domenica 3 marzo in Puglia attesi 70mila

In campo 800 volontari in 250 seggi. A Bari sarà necessario portare con sè la tessera elettorale

Con 250 seggi in tutta la regione, e 250mila schede già stampate, il Pd in Puglia è pronto ad affrontare le primarie, domenica 3 marzo, per l’elezione del segretario nazionale scegliendo tra Maurizio Martina, Roberto Giachetti e Nicola Zingaretti che in Puglia è sostenuto anche dal governatore Michele Emiliano con la lista ‘La Puglia per Zingaretti’.

Per far fronte ad un’affluenza attesa di 60-70mila persone (in circa 80mila votarono alle primarie del 2017) ci saranno in campo circa 800 volontari, tra simpatizzanti e iscritti, nei vari seggi che saranno allestiti per lo più, spiega Franco Cuna, responsabile dell’organizzazione delle primarie in Puglia, nelle sedi del partito ma anche in gazebo, biblioteche e locali comunali. Si vota dalle 8 alle 20, muniti di carta di identità.

A Bari e Taranto, dove i seggi saranno dislocali in diversi quartieri, sarà necessario portare con sé anche la tessera elettorale. Gli iscritti al Pd votano gratis, gli altri pagano un contributo di due euro. Ad Andria, invece, le consultazioni si svolgeranno presso chiostro di San Francesco dalle ore 8 alle ore 20,00.