In migliaia per l’alba di San Nicola: via alle festività natalizie

In migliaia per l’alba di San Nicola: via alle festività natalizie

Attesa per l’accensione delle luminarie e dell’albero

Il corteo di fiaccole, partito quando la città di Bari era ancora avvolta nel buio, da Carrassi, San Girolamo e Madonnella, si riunisce in piazza Massari, nel quartiere Murat. Un serpentone di fedeli che rinnova per la 26esima edizione la tradizionale ‘Fiaccolata Nicolaiana’, simbolo delle celebrazioni del San Nicola dei Baresi il 6 dicembre.

Destinazione del corteo è la Basilica di San Nicola – aperta già dalle 4 del mattino – dove alle 5 è stata celebrata dal rettore, padre Giovanni Distante, la prima Messa della giornata. Celebrazione liturgica che si ripeterà ogni ora fino alle 13. L’evento clou del San Nicola dei baresi è però la processione pomeridiana, che segue la Messa celebrata alle 18 in Basilica, questa volta dal cardinale Pietro Parolin e dall’arcivescovo di Bari-Bitonto, monsignor Francesco Cacucci. Prima di portare la statua del Santo in corteo per le vie della città vecchia (con un percorso a cerchio che ritorna in Basilica), vengono compiuti i riti tipici del 6 dicembre: la donazione dei Maritaggi e la consegna delle chiavi della città a San Nicola da parte del sindaco, Antonio Decaro.

Sacro e profano si uniscono poi nella serata. Alle 20 è prevista l’accensione in piazza del Ferrarese, del mega albero e del ‘Christmas garden’, con il quale – come da tradizione per la città – si dà l’avvio alle iniziative in vista del Natale. A fare da madrina all’evento, sarà l’ex ginnasta olimpica Nicoletta Tinti, che per un’ernia discale è ora costretta a usare la sedia a rotelle.

Previsto anche uno spettacolo che unisce musica e danza, che vedrà protagonisti la compagnia di danza ‘EleinaD.’, la campionessa mondiale di danza aerea Claudia Cavalli e il coreografo Vito Cassano, accompagnati dalle musiche natalizie suonate dall’orchestra polifonica ‘Enrico Annoscia – Città di Bari’, da un coro di 24 elementi e da un ensemble di 20 musicisti.

Due gli eventi previsti invece in tarda serata: alle 21 il teatro Petruzzelli ospiterà un concerto di musica swing per celebrare i 10 anni dalla riapertura, mentre alle 22 tutti con gli occhi puntati verso il cielo, per ammirare i fuochi d’artificio sparati dal molo San Nicola dalla ditta ‘Firelight’ di Valenzano. Per la giornata di San Nicola, inoltre, Amtab e Amiu hanno potenziato il numero delle corse degli autobus e il servizio di pulizia delle strade nella città vecchia e nel Murattiano.