Il Bari si ferma anche a Marsala: in Sicilia finisce 1-1

Il Bari si ferma anche a Marsala: in Sicilia finisce 1-1

Autogol di Benivegna, poi arriva il pareggio firmato da Prezzante

Avanti a piccoli passi. Il Bari resta sulla vetta della classifica ma deve guardarsi dal recupero del Locri, arrivato a meno uno. A Marsala colleziona il secondo pareggio consecutivo, dopo quello casalingo contro la Turris. In vantaggio alla fine del primo tempo grazie ad un autogol di Benivegna sugli sviluppi di un calcio d’angolo, si è fatto raggiungere al 13’ della ripresa da un colpo di testa di Prezzante, sempre sugli sviluppi di un corner. Così come contro la Turris, il Bari e’ apparso poco brillante e piuttosto prevedibile, soprattutto per la scarsa Floriano e la poca autonomia di Brienza, entrato in campo nel finale di partita.

L’apporto limitato dei suoi giocatori più forte, accorcia le distanze rispetto agli avversari, che iniziano a prendere coraggio. Per quanto il Bari abbia avuto un marcato predominio territoriale, il Marsala non ha rubato nulla, difendendosi con ordine e contrattaccando con puntiglio.

Il Bari ha un punto di vantaggio con il Locri e domenica prossima nello scontro diretto in programma al San Nicola ha la possibilità di allungare. Altro dato positivo, il prolungamento della serie positiva: Bari imbattuto dopo sei giornate, con quattro vittorie e due pareggi. Ma le ultime due partite allontanano la prospettiva di una passeggiata in solitudine.