Programma Leap Agri: un kick off meeting con i 27 progetti finanziati

Al centro dell’incontro il partenariato UE-Africa. Evento svolto al CIHEAM di Bari

Kick-off meeting presso il CIHEAM Bari dei 27 progetti finanziati dal programma LEAP-Agri – partenariato UE-Africa per la ricerca e l’innovazione in materia di sicurezza alimentare, nutrizionale e agricoltura sostenibile – che comprende, oltre al CIHEAM Bari,  24 organismi finanziatori di nove Paesi africani  e nove Paesi europei. Un partenariato che opera nell’ambito del programma quadro dell’UE per la ricerca e l’innovazione Horizon 2020 e del dialogo politico – di alto livello – UE-Africa su scienza, tecnologia e innovazione. Ad aprire il meeting il direttore del CIHEAM Bari, Maurizio Raeli, che ha dato il benvenuto ai rappresentanti del partenariato.

Obiettivo di LEAP-Agri è consolidare il partenariato UE-Africa per implementare la ricerca innovativa allo scopo di contribuire alla sicurezza alimentare, puntando in particolare sulla promozione dell’agricoltura e dell’acquacoltura sostenibili, su una migliore comprensione dell’interazione tra salute, alimentazione e nutrizione, nonché sull’analisi dell’accesso al cibo in linea con gli aspetti commerciali.

ERA-NET Co-fund LEAP-Agri (2016-2021) è un partenariato tra 18 Paesi europei e africani e la Commissione Europea, coordinato dall’agenzia Nazionale per la Ricerca francese (ANR) che si basa sullo strumento della CE, chiamato ERA-NET Co-fund, finanziato dai ministeri di questi Paesi con erogazioni aggiuntive della CE a supporto del dialogo, di alto livello, tra UE e Africa su scienza, tecnologia e innovazione.