Ermal Meta torna a “casa”, grande successo a Molfetta

Prima tappa pugliese del Non Abbiamo Armi Tour

Una serata all’insegna della musica e accompagnata dalla voce e delle note di Ermal Meta. Il vincitore di Sanremo 2018 insieme a Fabrizio Moro con il brano “Non mi avete fatto niente”, si è esibito giovedì 19 luglio sul palco allestito nello splendido scenario di Banchina San Domenico, a Molfetta. Una serata dal sapore di “casa” per il cantante albanese naturalizzato italiano, e soprattutto barese, che non potevano certo mancare l’appuntamento in Puglia con il Non Abbiamo Armi Tour.

Molfetta ha riportato un piccolo ricordo nella mente di Ermal, subito condiviso con il pubblico accorso davvero numeroso. Diversi anni fa, infatti, il cantante barese si è esibito nella stessa città pugliese in uno dei suoi primi concerti, in un pub, con la band di allora “La Fame di Camilla”.

Non Abbiamo Armi è l’ultimo album del cantautore italo albanese, che arriva dopo un anno dal grande successo di Vietato Morire, album omonimo del brano che lo ha classificato al terzo posto del Festival di Sanremo 2017, e che lo ha portato alla ribalta nazionale, consacrandolo come uno dei migliori artisti del panorama musicale italiano. All’interno dell’album Non Abbiamo Armi ci sono nove brani, tra cui “Non mi avete fatto niente”, e gli ultimi due successi estivi “Dall’alba al tramonto” e “Io mi innamoro ancora”. Inoltre è presente l’inedito “Caro Antonello”, dedicato al suo amico Antonello Venditti.

Molfetta è stata la settima tappa del suo Non Abbiamo Armi Tour, ma soprattutto la prima in Puglia. Grande il successo per il concerto più atteso a Molfetta per la rassegna “Luce Music Festival” organizzato da Fanfara. Ermal Meta tornerà il Puglia per il secondo appuntamento con la sua amata terra a Lecce il 4 agosto. Il Tour si concluderà il 4 ottobre a Lugano.