Assaltano una villa di campagna: arrestati dopo l’allarme dato dai vicini

Un 31enne e un 20enne sorpresi con la refurtiva dai Carabinieri

Due persone, di 31 e di 20 anni, sono stati arrestati a Terlizzi. I carabinieri, allertati da alcuni residenti e dal personale di un istituto di vigilanza, sono intervenuti mentre i due stavano svaligiando una villa di campagna in contrada Gurgo. Uno dei due giovani è stato bloccato immediatamente, mentre il secondo, cercando di far perdere le sue tracce, nella campagna limitrofa, è stato localizzato poco dopo nel centro cittadino e condotto in caserma.

I due, entrambi terlizzesi, si erano introdotti nel giardino della villa, dopo aver divelto la recinzione esterna, e avevano rubato, dopo averlo trasportato all’esterno della proprietà, del materiale ferroso e del mobilio, compresa una tenda da sole in alluminio, sradicandola dal pavimento ed arrecando diversi danni all’immobile. Gli stessi, già noti ai militari per fatti analoghi, sono stati condotti nel carcere di Trani.