Si allaga la facoltà di Chimica: sospese lezioni ed esami

Si allaga la facoltà di Chimica: sospese lezioni ed esami

Strumenti dei laboratori a rischio. Edificio all’interno del Campus inagibile

“A causa di una perdita idrica il Dipartimento resta chiuso fino a nuove disposizioni”. È il cartello che si sono trovati davanti questa mattina gli studenti e i docenti del Dipartimento di Chimica dell’Università di Bari. Primo piano, secondo piano e piano interrato dell’edificio presente nel campus di via Orabona sono stati allagati e resi inagibili a causa della rottura di una tubazione avvenuta durante il fine settimana. A rischio la strumentazione dei laboratori che amministrativi e docenti stanno provvedendo a mettere al sicuro.

Le lezioni e gli appelli d’esame in programma per la giornata sono stati sospesi e rinviati a data da destinarsi. I tecnici sono al lavoro per ripristinare il guasto: nei giorni scorsi in dipartimento c’erano stati lavori sull’impianto idrico tant’è che per un giorno – raccontano gli studenti – era mancata l’acqua.

“Ci auguriamo che tutto si possa risolvere in giornata a tutela del diritto allo studio – commenta Alessandro Digregorio, coordinatore degli studenti di Link campus – e che i disagi non si estendano oltre, creando problemi di recupero delle lezioni perse”.