Scoperta base logistica di spaccio in locale abbandonato: arrestato 23enne

Sequestro di oltre mezzo chilo di droga tra marijuana, hashish e cocaina

Una base logistica dello spaccio di droga munita di otto telecamere che controllavano tutta la zona circostante è stata scoperta a Bitonto nell’ambito di una operazione della polizia durante la quale un pregiudicato di 24 anni, Michele Sbarra, che era all’interno dell’abitazione, dopo un inseguimento sui tetti delle case, è stato arrestato e oltre mezzo chilo di sostanza stupefacente – tra marijuana, hashish e cocaina – è stata sequestrata.

L’operazione è avvenuta nell’ambito dei servizi interforze ‘ad alto impatto’ disposti dal questore Carmine Esposito nei giorni successivi all’omicidio della donna di 84 anni avvenuto in strada, a Porta Robustina, nel centro storico, lo scorso 30 dicembre nell’agguato compiuto da persone non ancora identificate che inseguivano e sparavano contro un pregiudicato ventenne, Giuseppe Casadibari, rimasto ferito e ora divenuto collaboratore di giustizia.La base logistica che controllava lo smercio della droga nella zona ‘Del Ponte’, era in uno stabile apparentemente abbandonato.