Furti di capi d’abbigliamento in un centro commerciale: in manette 36enne pregiudicato barese

Furti di capi d’abbigliamento in un centro commerciale: in manette 36enne pregiudicato barese

In un’altra operazione messi in fuga rapinatori entrati nella notte in un supermercato

Ieri pomeriggio, a Bari, la Polizia di Stato ha tratto in arresto Monopoli Walter, pregiudicato barese di 36 anni, ritenuto responsabile di furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale. Nell’ambito degli ordinari servizi di controllo del territorio, i poliziotti della Squadra Volante sono intervenuti presso il centro commerciale “Santa Caterina” ove personale di vigilanza aveva fermato l’uomo che, nel transitare all’uscita di un’attività commerciale, era stato segnalato dall’allarme acustico delle barriere anti-tacheggio. All’arrivo dei poliziotti, nel tentativo di guadagnare la fuga, l’uomo li ha colpiti lievemente ed ha inveito contro gli stessi; prontamente bloccato, è stato tratto in arresto.

L’arrestato, sottoposto a perquisizione, è stato trovato in possesso di capi d’abbigliamento sottratti all’attività commerciale, per un valore di circa 240 euro. Dopo gli accertamenti di rito, il 36enne è stato ristretto presso la Casa Circondariale di bari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Questa notte, inoltre, i poliziotti della Squadra Volante sono intervenuti, unitamente a personale di un istituto di vigilanza, presso un noto supermercato ubicato in via Accolti Gil, ove era scattato l’allarme anti-intrusione. Sul posto è stato constatato che ignoti avevano perpetrato un foro al muro di cinta che gli aveva consentito di accedere al locale spogliatoi, per poi raggiungere la cassaforte; il tempestivo intervento dei poliziotti e del personale di vigilanza ha messo in fuga i malfattori che non sono riusciti ad asportare nulla.
Indagini sono in corso per identificare le persone coinvolte nell’evento criminoso.