Carico di marijuana in un peschereccio: arrestati 5 membri dell’equipaggio

A bordo trovati bilancini di precisione e oltre 8 mila euro in contanti

I militari della stazione navale di Bari hanno sequestrato un carico di marijuana a bordo di un peschereccio ormeggiato nel porto di Bisceglie. La guardia di finanza, durante un normale controllo sui carburanti, ha sottoposto a controllo alcune imbarcazioni. Su una hanno trovato alcuni involucri contenenti marijuana. Nei confronti dei cinque membri dell’equipaggio, tutti cittadini italiani residenti a Bisceglie e Molfetta, sono state eseguite perquisizioni personali e domiciliari presso le relative abitazioni e la sede della società armatrice a Bisceglie.

Al termine delle attività di polizia, sono stati sottoposti a sequestro il peschereccio, un furgone, 112,5 kg di marijuana, 8.285 euro in contanti 4 bilancini elettronici di precisione, 3 coltelli e 44 cartucce calibro 32. I cinque membri dell’equipaggio nella flagranza del reato sono stati arrestati. Dall’inizio del 2017, sono circa 30 le tonnellate di marijuana trasportata via mare sequestrate, 38 gli scafisti arrestati e 23 i natanti sottratti alle organizzazioni criminali dalla guardia di finanza in Puglia; nell’intero anno 2016, ne erano state sequestrate circa 22 tonnellate.